Valle dei Mulini

Prato San Pietro, Cortenova LC
Valle dei Mulini

Descrizione

Il sentiero della Valle dei Mulini è un itinerario facile anche se un po’ faticoso per il dislivello, interessante per gli strati fossiliferi della valle dei Mulini e per la grotta dei Darden, così chiamata per gli sparvieri che vi nidificano, oltre che per le fucine di Prato San Pietro, testimonianze dell’antica origine dell’industria del ferro in questa zona della Valsassina.

L’ intero itinerario è percorribile in tre ore e mezza superando un dislivello di 1316 metri e si sviluppa prevalentemente nel bosco. A chi non è allenato consigliamo di percorrere solo il tratto iniziale, da non perdere per la natura selvaggia e la frescura del luogo, arrivando solo fino alla grotta (1 ora circa).

 

Da Prato San Pietro (mt 506) nel comune di Cortenova si sale fino al bivio dopo la Fucina dei Carlini e si prosegue sulla mulattiera che risale la valle dei Mulini.

Il percorso si snoda lungo il fiume, tra ponti di legno e passerelle, ora a destra ora a sinistra, fino alla centrale idroelettrica.

Dopo circa 30 minuti si arriva al canalone del Qualac e si continua a costeggiare il torrente, ricco di cascate, fino ad arrivare ad un bivio nei pressi di un enorme masso sulla riva del torrente (45 minuti). A destra una deviazione sale alla grotta dei Darden in 20 minuti: l’ alta volta del soffitto è ricca di concrezioni ben visibili e illuminate e merita una visita.

 

Volendo proseguire, occorre tornare alla deviazione per la grotta. Il sentiero risale il fianco boscoso con panorama sulle pareti rocciose scavate dalle acque e prosegue nel bosco. Dopo circa 1 ora e mezza dalla partenza il sentiero si fa quasi pianeggiante verso il fondo della valle dei Molini. Superato un canalone da cui si vedono i picchi rocciosi del Frate e della Monaca, si ricomincia a salire nel bosco su sentiero abbastanza ripido, quindi lungo la costa dell’ Ave Maria fino a un segnavia, nel quale si congiungono diversi sentieri (siamo a 3,15 dalla partenza): lasciate in alto a sinistra le tracce che conducono alla Ghiacciaia di Moncodeno, prendere la mulattiera per il Cainallo verso sinistra, in direzione dell’ Alpe di Moncodeno (mt 1685) e il Rifugio Bogani (mt 1822).

Summary
Valle dei Mulini
Article Name
Valle dei Mulini
Description
Il sentiero della Valle dei Mulini è un itinerario facile anche se un po’ faticoso per il dislivello, interessante per gli strati fossiliferi della valle dei Mulini e per la grotta dei Darden, così chiamata per gli sparvieri che vi nidificano, oltre che per le fucine di Prato San Pietro, testimonianze dell’antica origine dell’industria del ferro in questa zona della Valsassina.
Author
Publisher Name
Montagne del Lago di Como
Publisher Logo
Commenti

Prossimi eventi

Non ci sono eventi programmati