Rifugio Ariàal

Descrizione

Il Rifugio Ariàal è situato a metà strada tra Premana e la vetta del Pizzo D’Alben, e precisamente all’Alpe Ariale (Ariàal in dialetto locale) a 1330 m di altitudine, in splendida posizione panoramica sulle Montagne del Lago di Como.

Dal 2022 il Rifugio Ariale è gestito da tre giovani di origine Ligure ed Emiliana, che dopo precedenti esperienze nel settore hanno accettato la sfida questa nuova avventura in Alta Valsassina.

Uno dei punti di forza del Rifugio Ariàal è sicuramente la buona cucina, con un menù in cui si alternano piatti tipici delle regioni di origine dei gestori e della tradizione montana.

Il Rifugio Ariàal è una meta facilmente raggiungibile da tutti e vanta un panorama aperto su tutta la vallata, nonchè una delle migliori posizioni da cui poter ammirare tramonti indimenticabili, accompagnati da aperitivi e merende gustose.

In questo momento, a meno di un anno dall’apertura, il rifugio offre il servizio di ristorazione e la possibilità di campeggiare con cena e colazione incluse. Sono già in progetto la costruzione e l’apertura delle camere.

Come raggiungerci: partendo dalla zona industriale di Premana, si può salire percorrendo il sentiero per l’Alpe Chiarino in circa 1 ora 1 5 minuti, dove si incontrano i caratteristici lööc (maggenghi): Lavinol, le stalle di Porcile, Zucch e Dalben In alternativa più o meno nello stesso tempo si può raggiungere il Rifugio con la tranquilla passeggiata sulla strada agro-silvo-pastorale, questo itinerario è percorribile anche in bicicletta.

Alcuni suggerimenti per passeggiate e attività dal Rifugio:

  • Gli amanti del trekking possono proseguire verso l’Alpe Chiarino il Piz d’Alben (45 min. – 500 mt di dislivello partendo dal rifugio), dalla cui vetta si ammira un panorama unico.
  • Altra curiosa meta è il Faggio del Piancone, uno dei grandi faggi monumentali della zona, con i suoi 28 metri di altezza, oltre 9 metri la circonferenza del tronco e 30 metri quella della chioma. È un faggio di 300 anni ed uno dei più antichi d’Italia. Si trova sulle pendici del Piz D’Alben, sul versante che porta verso la Val Marcia. Da qui si può proseguire verso il Rifugio Ombrega.
  • A chi invece cerca qualcosa di meno impegnativo suggeriamo la Grotta degli Sbandati (conosciuta dagli abitanti del posto come Boc de Sas Olt), raggiungibile partendo dalla malga con una camminata nel bosco di circa 20 minuti; fu il riparo per i giovani premanesi che lasciarono il paese, per sottrarsi al comando fascista nella seconda guerra mondiale.
  • Proseguendo sul sentiero oltre il rifugio, in direzione Alpe Chiarino e a poi Alpe Barconcelli, si raggiunge la località ” Laghitt ” e da qui i sentieri per il Rifugio Santa Rita, la Val Biandino ed il Pizzo dei Tre Signori.

Contatti

Indirizzo:Rifugio Ariaal, Casargo, LC, Italia
Telefono:+39 3454648705 e +39 3492969716
Email:info@rifugioarial.it
Facebook:Rifugio-Ariaal-100546349153371
Instagram:rifugio_ariaal

Mappa

Galleria fotografica

Categoria

TAG

SCOPRI DI PIU'

ACQUISTA TREKKING
OFFERTA CAMERE VIANDANTE
ACQUISTA IDEE REGALO
BOOKING CAMERE
BOOKING GRUPPI
BOOKING SCUOLE
This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Contattaci