Dal Pian delle Betulle alla Val Biandino

Pian delle Betulle, Margno LC
Dal Pian delle Betulle alla Val Biandino

Descrizione

Partiamo dal Pian delle Betulle per un bel trekking panoramico che ci porta in circa 3 ore e mezza alla scoperta della Val Biandino.

Raggiungiamo la località Pian delle Betulle (mt 1484) con la funivia da Margno (info orari e costi sul sito www.pianidibobbio.com) oppure in auto l’Alpe di Paglio e poi il Pian delle Betulle a piedi in 15 minuti circa.

Da qui si seguono le indicazioni per l’Alpe Ortighera (mt 1505) e quindi il Lares Brusaa (mt 1708), che si raggiunge in un’ora circa di cammino, lungo la comoda strada agro-silvo-pastorale. Da notare nelle giornate limpide il panorama sulla Grigna, la Valsassina e il lago di Como e di Lugano.

Superata la deviazione per l’Alpe Ombrega, seguire i segnavia per il Rifugio S. Rita e proseguire per la Bocchetta di Olino: la vista si apre anche sulla zona dell’Altopiano Valsassinese e i Piani di Bobbio e Artavaggio. Si inizia a risalire l’erboso pendio del Pizzo Cornagiera e di fronte ora c’è il Pizzo dei Tre Signori.

Presso la località Laghitt (mt 1939), si trovano due laghetti alpini, una cappelletta e alcuni tavoli da pic nic. Il panorama spazia ora anche sulla Valvarrone.

Proseguire ancora seguendo sempre le indicazioni per il Rifugio S. Rita, che da qui è ancora a 1 ora di cammino. Si inizia ora a scendere tra prati e cespugli con vista sulla Val Varrone a sinistra e sulla Val Biandino a destra.

Camminando lungo il crinale, passiamo sotto un traliccio dell’alta tensione e, dopo un tratto quasi in piano, riprendiamo a scendere passando sotto i cavi di un altro traliccio.  Da qui un prendiamo un sentiero che in 30 minuti scende diretto verso la Val Biandino ed il Rifugio Tavecchia (i segnavia indicano Rifugio Bocca di Biandino).

 

Ci sono altri sentieri che scendono verso la Val Biandino dal tratto Lares Brusaa – Laghitt, prima di arrivare appunto ai due laghetti. Il primo scende in corrispondenza della Bocchetta di Agoredo e passa per l’Alpe Abi, giungendo alla Bocca di Biandino in 1 ora e 40 minuti; il secondo si incrocia poco prima della località laghitt (attenzione, qui non c’è il segnavia) e scende più velocemente in circa 1 ora (in dialetto si chiama “Sentiero del Vacc” percè viene percorso con le mandrie).

Summary
Dal Pian delle Betulle alla Val Biandino
Article Name
Dal Pian delle Betulle alla Val Biandino
Description
Partiamo dal Pian delle Betulle per un bel trekking panoramico che ci porta in circa 3 ore e mezza alla scoperta della Val Biandino. Raggiungiamo la località Pian delle Betulle (mt 1484) con la funivia da Margno (info orari e costi sul sito www.pianidibobbio.com) oppure in auto l'Alpe di Paglio e poi il Pian delle Betulle a piedi in 15 minuti circa.
Author
Publisher Name
Montagne del Lago di Como
Publisher Logo
Commenti

Prossimi eventi

Non ci sono eventi programmati