Comune di Premana

+39 0341890127
www.comune.premana.lc.it
Via Vittorio Emanuele, 15, 23834 Premana LC
info@comune.premana.lc.it
Comune di Premana

Descrizione

Il Comune di Premana è l’ultimo paese della zona dell’Alta Valsassina o meglio dell’Alta Valvarrone: sorge infatti a 1000 metri di quota, nel punto in cui le due valli si incontrano, posto sullo spartiacque orobico con la Valtellina. Nonostante l’altezza, è sempre stato ed è tutt’ora uno tra i più popolosi borghi della valle.

Il paese ha una lunghissima storia alle spalle, a cominciare dai tempi antichissimi delle incisioni rupestri, recentemente scoperte in alcuni siti a monte dell’abitato. Premana è conosciuta come il borgo delle forbici e dei coltelli e l’attività estrattiva e di lavorazione del ferro è documentata fin dall’inizio del primo millennio. Dopo un periodo di difficoltà nel corso del XIX secolo, grazie al fiorente artigianato locale, ancora oggi è l’attività economica più importante del paese ed occupa centinaia di persone. I prodotti premanesi – forbici, coltelli e articoli per alpinismo sono noti in tutto il mondo e molte sono le persone che vengono fin quassù per visitare le botteghe artigiane e acquistare articoli di alta qualità.

Se giungete qui lungo la provinciale da Casargo, fermatevi un momento ad osservare la vista su Premana dalla Bocca di Piazzo, magari al tramonto in tarda primavera, quando le nevi dal fondo della valle fanno da sfondo, insieme al verde dei boschi. Stupenda è anche la vista notturna, sul paese illuminato che sembra un presepe.

Il borgo di Premana è tutto da scoprire, passeggiando lungo le stradine del vecchio nucleo, su e giù per i vicoli e le ripide scale del centro storico.  Interessante la chiesa parrocchiale di S. Dionigi e le altre due chiese dell’Immacolata e di S. Antonio, all’interno delle quali si possono vedere alcuni dipinti sei-settecenteschi ben conservati.

Merita certamente una visita il Museo Etnografico, molto ricco e curato nella parte espositiva, nel presentare usi, costumi e tradizioni del paese. Un’ampia ala è dedicata proprio ai costumi tradizionali di Premana, ancora oggi utilizzati dalle donne in occasione delle grandi feste religiose, come la spettacolare e coreografica Processione del Corpus Domini, e dei matrimoni.

Tra gli emblemi di Premana non si può non citare il canto, passione condivisa dalla gran parte dei premanesi, sia nelle occasioni religiose, come la Cavalcata dei Tre Re del 5 gennaio, che in ogni momento di festa. Particolarmente conosciute e attive sono le associazioni musicali, come il Coro Nives e la Corale S. Cecilia.

Da vedere è la rievocazione biennale dei tempi passati “Premana rivive l’antico” che porta a Premana molte migliaia di persone (secondo weekend di ottobre negli anni pari), con un percorso di visita alla scoperta delle tradizioni e degli antichi mestieri, cui partecipa l’intera popolazione, con centinaia di figuranti in costume. Grande richiamo hanno anche gli eventi sportivi organizzati dalla A.S. Premana, come il “Giir di Mont“, la skyrace che si svolge alla fine di luglio, lungo un percorso di 32 km che tocco i 12 alpeggi del paese e che più volte è stata alla ribalta mondiale, e anche la gara di Sci Alpinismo “Rally Pizzo Tre Signori” in gennaio o febbraio.

Interessanti i numerosi itinerari di trekking, che si snodano lungo sentieri e mulattiere ben tenute e che conducono ai numerosi lööch o maggenghi, ai numerosi alpeggi, tutt’ora fruiti e non abbandonati sui quali si svolgono in estate le feste tradizionali o “Past“, ed alle vette che che incorniciano il territorio di Premana: il Monte Legnone, il Pizzo Alto, il Monte Rotondo ed il Pizzo dei Tre Signori.

Foto di Diego Panzeri, Giovanna Frigerio, Giovanni Bellati, Ramona Fazzini, Gabriele Albertazzi, Monica Gianola.


DA VEDERE


SPORT

 

                           

Summary
Comune di Premana
Article Name
Comune di Premana
Description
Il Comune di Premana è l’ultimo paese della zona dell'Alta Valsassina o meglio dell'Alta Valvarrone: sorge infatti a 1000 metri di quota, nel punto in cui le due valli si incontrano, posto sullo spartiacque orobico con la Valtellina. Nonostante l’altezza, è sempre stato ed è tutt’ora uno tra i più popolosi borghi della valle.
Author
Publisher Name
Montagne del Lago di Como
Publisher Logo
Commenti

Prossimi eventi

Non ci sono eventi programmati