Dal Cainallo alla vetta del Monte Croce

Loc. Cainallo, Esino Lario LC
Dal Cainallo alla vetta del Monte Croce

Descrizione

L’itinerario porta alla scoperta del Monte Croce, sopra Esino Lario, con panorami notevoli sulla Grigna e il lago di Como. E’ una passeggiata semplice, adatta a tutti. E’ poi possibile proseguire con un percorso ad anello, più impegnativo, che porta alla Bocchetta di Prada e al Rifugio Bietti (vedi infondo alla scheda).

 

Raggiungere Esino Lario in località Cainallo e lasciare l’auto al parcheggio del Vò di Moncodeno. Incamminati sul sentiero per la Grigna (i cartelli indicano i rifugi Bietti, Bogani e Brioschi), prendere la deviazione per il sentiero 23 del Monte Croce. Il sentiero prosegue in salita, indicato da paline segnaletiche. Dopo circa 20 minuti si arriva a un bivio e si devia a destra sul sentiero 23a che porta al Baitello dell’Amicizia prima e al Monte Croce poi. Dopo una breve salita nel boscoecco il Baitello dell’Amicizia, un bivacco del comune di Esino Lario. Da qui in pochi minuti si raggiunge la croce di vetta del Monte Croce (m. 1780). In totale 40 minuti di tranquillo cammino dalla partenza.

 

Al posto di rientrare per la stessa via, è possibile percorrere un itinerario ad anello, attraverso la Bocchetta di Prada e passando al Rifugio Bietti (2 ore circa) e rientrare al Cainallo da qui (ancora 1 ora e 10 minuti). Qui di seguito le indicazioni. Prendere il sentiero 17D, e procedere in cresta per pochi minuti fino al Monte Pilastro (mt. 1823), con splendida vista sulla Grigna e la famosa Porta di Prada. Da qui si prosegue in discesa: è il punto più difficile di tutto il tragitto, il sentiero è un po’ ripido, e occorre fare attenzione. Si giunge poi alla Bocchetta di Prada (mt. 1653) e si prosegue per il sentiero che scende verso il Cainallo, fino alla Brigata Garibaldi. Il sentiero 24 che ci porterà al Rifugio Bietti, attraverso la Porta di Prada. Tempo impiegato 2 ore. Attraverso il sentiero 24 si rietra al parcheggio del Vò di Moncodeno in un’ora e 10 minuti.

 

Foto di Manuela Magni.

Commenti

Prossimi eventi

Non ci sono eventi programmati