Sentieri e rifugi della Grigna

Grigna Settentrionale LC
Sentieri e rifugi della Grigna

Descrizione

La Grigna Settentrionale è molto conosciuta nel mondo dell’ alpinismo, per le vie che in passato furono palestra di grandi alpinisti, come Cassin e Bonatti.

 

La sua sagoma elegante domina il Lago di Como e dalla sua vetta si gode un panorama unico sull’ arco alpino, la Brianza e Milano.

 

Offre diverse possibilità di praticare trekking, alpinismo e scialpinismo, alcune delle quali adatte anche all’escursionista medio e persino alle famiglie.

 

I principali itinerari per la Grigna partono da Mandello del Lario, dalla Valsassina, con sentieri da Pasturo verso il Pialeral o da Cortenova su per la Valle dei Mulini, e dall’ Alpe Cainallo di Esino Lario, per la Porta di Prada ed il Bietti o l’ Alpe Moncodeno ed il Rifugio Bogani .

 

I rifugi ad altezza intermedia consentono di fare una tappa prima di raggiungere la cima. Tra le vie più note per la vetta ed il rifugio Brioschi, la Cresta di Piancaformia, il Caminetto e la Guzzi. Molto frequentate anche la Traversata Bassa e la Traversata Alta che collegano Grigna e Grignetta.

 

Per vivere l’ esperienza di un’ escursione in Grigna non è necessario arrivare fino alla vetta. Molti sono sentieri che si snodano ai piedi del massiccio, che sovrasta maestoso i bei prati, le valli ed i boschi, con passeggiate accessibili a tutti.

 

Foto di Alessia Bergamini e Valeria Viglienghi.

Summary
Sentieri e rifugi della Grigna
Article Name
Sentieri e rifugi della Grigna
Description
La Grigna Settentrionale è molto conosciuta nel mondo dell'alpinismo, per le vie che in passato furono palestra di grandi alpinisti, come Cassin e Bonatti. La sua sagoma elegante domina il Lago di Como e dalla sua vetta si gode un panorama unico sull'arco alpino, la Brianza e Milano.
Author
Publisher Name
Montagne del Lago di Como
Publisher Logo
Commenti

Prossimi eventi

Non ci sono eventi programmati