Vacanze sicure – inverno 2021

Cari amici,
a seguito delle ultime disposizioni, dal 1 FEBBRAIO 2021 la Lombardia passa a “Zona Gialla” e sarà nuovamente possibile accogliervi sulle Montagne del Lago di Como per turismo e svago.

Qui di seguito un veloce vademecum dei provvedimenti in vigore in Regione Lombardia per il contenimento della pandemia Covid-19. Si tratta di regole e accorgimenti che hanno lo scopo di preservare la vostra sicurezza e allo stesso tempo proteggere i nostri operatori turistici.

Ecco un promemoria:

  Spostamenti:

  • Sono consentiti gli spostamenti verso la Regione Lombardia, solo per chi proviene da un comune della stessa regione
  • E’ consentito lo spostamento per turismo: gli hotel e le altre strutture ricettive sono aperti
  • E’ sempre consentito lo spostamento verso le seconde case, sia di proprietà che in affitto di lungo periodo (no affitto breve di case vacanza), anche per chi risiede in altre regioni

Obbligo di indossare sempre la mascherina anche all’aperto, a meno che non si stia correndo, facendo trekking, escursionismo invernale o andando in bicicletta. Quindi se fate una semplice passeggiata occorre tenere la mascherina. Per quanto riguarda l’attività sportiva intensa (trekking, ciaspole, escursionismo invernale ecc) la mascherina va indossata quando non si riesce a garantire il distanziamento; quando ci si incontra lungo il percorso è raccomandato di spostarsi per evitare contatti ravvicinati.

E’ istituito il divieto di spostamenti nelle ore notturne dalle ore 22:00 alle ore 05:00. Sono consentiti solo gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o d’urgenza ovvero per motivi di salute; è in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, dimora o residenza.

Le attività di ristoranti, bar, rifugi, agriturismi, gelaterie e pasticcerie sono consentite dalle 05:00 alle 18:00, compresi la domenica e i giorni festivi. Dalle 18:00 in poi è vietato consumare cibi e bevande sia all’interno che all’esterno dei locali, mentre è consentita la consegna a domicilio e il servizio di asporto per il locali che hanno servizio di cucina, fino all’orario di chiusura entro le ore 22:00. Cibi e bevande da asporto vanno consumati a casa. E’ vietato l’asporto di alcolici dopo le ore 18:00.

Le strutture ricettive come B&B, alberghi, agriturismi, rifugi e case vacanze sono regolarmente aperti. I servizi di ristorazione per la cena sono riservati ai soli ospiti della struttura.

Gli esercizi pubblici come bar e ristoranti devono esporre un cartello con il numero massimo delle persone che possono essere ospitate all’interno. Non è consentito di far accomodare più di 4 persone per ciascun tavolo (a meno che non si tratti di conviventi). Ricordiamo che nei locali sono applicate regole precise che garantiscono il distanziamento e obbligano all’uso della mascherina quando non siete al tavolo.

Sono chiusi gli impianti sciistici. La riapertura è prevista per il 15 febbraio 2021.

Parrucchieri e centri estetici sono aperti.

Sono sospese le attività di palestre, piscine, sale giochi, parchi divertimenti, gli spettacoli aperti al pubblico in teatri, sale da concerto, cinema e altri spazi anche all’aperto. I musei e le mostre si stanno riorganizzando per la riapertura e gradualmente riapriranno al pubblico.

Nei fine settimana sono chiuse le grandi strutture di vendita e i negozi all’interno dei centri commerciali, ad eccezione dei negozi di generi alimentari e beni di prima necessità.

I mezzi di trasporto pubblico funzionano con capacità ridotta al 50% della capienza.

TUTTE LE SUDDETTE DISPOSIZIONI SONO VALIDE FINO AL 15 MARZO 2021 O AL  SUCCESSIVO “CAMBIO DI COLORE”

Per qualsiasi chiarimento, puoi contattare il nostro staff.

Vi consigliamo sempre di organizzare con anticipo il vostro soggiorno e di prenotare il posto tavola presso ristoranti, agriturismi e rifugi. Possiamo farlo volentieri per voi, senza alcun costo aggiuntivo.

Lo Staff

Articolo aggiornato al 01/02/2020. Foto di Gabriele Invernizzi.

Per approfondimenti visita i siti istituzionali

www.regione.lombardia.it
www.governo.it/it/coronavirus-misure-del-governo
www.salute.gov.it/nuovocoronavirus