Sospensione assemblea dei soci MLC del 24 febbraio 2020

Avvisiamo i soci della rete di imprese che l’assemblea ordinaria in programma il 24 febbraio 2020 presso il Comune di Introbio è stata SOSPESA, a seguito dei provvedimenti della Regione Lombardia e della Prefettura di Lecco per contenere l’emergenza del Coronavirus.

Seguiranno comunicazioni sulla nuova data di convocazione.

Il Direttivo di Montagne Lago di Como

Provvedimenti Coronavirus di Regione Lombardia e Prefettura di Lecco

Di seguito i testi dei provvedimenti adottati il 23 febbraio 2020 dalla Regione Lombardia e dalla Prefettura di Lecco per l’emergenza del Coronavirus. Clicca per leggere e scaricare il documento.

Le suddette restrizioni sono valide fino a domenica 1 marzo 2020 compreso.

Presentato alla BIT 2020 il Catalogo Confidenziale de Le Vie del Viandante

Montagne del Lago di Como e il Comune di Lecco nello spazio di Regione Lombardia

Alla BIT 2020 è stato ufficialmente presentato ai tour operator internazionali il Catalogo Confidenziale de Le Vie del Viandante, predisposto dalla rete di imprese Montagne del Lago di Como nell’ambito del progetto Interreg Vi.Vi. 2.0., ospite di Regione Lombardia all’interno dell’area Workshop B2B.

Il catalogo condifenziale contiene proposte riservate agli intermediari del turismo, elaborate dai Tour Operator locali che partecipano al progetto Le Vie del Viandante, con pacchetti turistici tematizzati di una o più giornate.

Oltre a questi, ampio spazio è dato alle proposte dei singoli fornitori di servizi, sempre rivolte ai tour operator, con dettagli e prezzi, che possono essere assemblate in pacchetti o prenotate direttamente, anche attraverso il supporto delle reti di impresa che partecipano al catalogo.

L’azione di promo commercializzazione messa in campo da Montagne del Lago di Como, in collaborazione con i partner privati Consorzio di Promozione Turistica della Valchiavenna ed Ente Turistico Regionale del Moesano, si inserisce all’interno del modello di sinergia pubblico – privato che è alla base del progetto Le Vie del Viandante, che ha visto alla BIT 2020 la presenza del Comune di Lecco (capofila di parte italiana) con un desk promozionale del nuovo Cammino Internazionale.

Durante la giornata del 9 febbraio, alla presenza dell’Assessore Regionale Lara Magoni e del Vicesindaco di Lecco Francesca Bonacina, è stato presentato ufficialmente il nuovo sito internet leviedelviandante.eu, realizzato dalla società ItinerAria.

Di seguito alcune immagini della BIT 2020, che per il Lago di Como ha visto la presenza del Comune di Bellano, di Promo Bellagio e di numerosi operatori privati del territorio.

Montagne Lago di Como e il Comune di Lecco alla BIT 2020

MONTAGNE DEL LAGO DI COMO E COMUNE DI LECCO ALLA BORSA INTERNAZIONALE DEL TURISMO DI MILANO COL NUOVO PRODOTTO TURISTICO “LE VIE DEL VIANDANTE

Lecco, 23 gennaio 2020

Dopo il successo della Borsa Locale del Turismo Lariano (BLTL) appena conclusasi a Lecco, proseguono le azioni di promozione del territorio e di commercializzazione dell’offerta turistica del cammino storico “Le vie del Viandante”, all’interno dello stand di Regione Lombardia, nell’ambito della Borsa Internazionale del Turismo di Milano (BIT) la storica tre giorni in programma dal 9 all’11 febbraio presso la Fiera City di Milano.

Il Comune di Lecco in qualità di capofila del progetto interreg avrà a disposizione un desk nell’area di promozione turistica territoriale, attraverso il quale verrà promosso il percorso de Le Vie del Viandante e, in generale, il territorio del Lago di Como.

Montagne del Lago di Como, nell’area workshop, presenterà il catalogo de “Le Vie del Viandante“. Il catalogo è il frutto del lavoro intrapreso nel 2019 che ha visto il coinvolgimento di oltre 200 imprese turistiche, di tour operator locali dell’incoming e delle reti di imprese partner del progetto.

“Una sinergia pubblico – privato che rafforza la competitività del nostro territorio – commenta il vicesindaco di Lecco, con delega al turismo Francesca Bonacina, sinergia essenziale per stare in un mercato articolato e complesso come quello del turismo. Un lavoro di sistema che ha evidenziato una concreta disponibilità e capacità degli enti, delle imprese e degli operatori locali di fare rete, con uno sguardo alle diverse  potenzialità di un territorio ampio e ricco che oltre al Lago di Como vede coinvolta la Brianza, fino a Milano a sud e l’Alto Lago, la Valchiavenna e la Regione Moesa a nord“.

“Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto e della positiva risposta degli operatori del territorio – sottolinea il presidente della rete di imprese “Montagne del Lago di Como” Stefano Gianola. Le aziende coinvolte e gli imprenditori hanno creduto nell’ambizioso progetto di confezionare una proposta turistica capace di competere sul mercato nazionale e internazionale. Il catalogo riservato e i pacchetti turistici realizzati sono il frutto di una grande collaborazione tra enti pubblici e operatori privati e rappresentano una importante opportunità per il territorio e per le micro imprese. La partecipazione alla BIT per la presentazione di questo nuovo prodotto turistico è il primo segno, concreto e tangibile, di questa sinergia territoriale”.

 

Ufficio stampa Comune di Lecco – 0341 481262 – ufficio.stampa@comune.lecco.it
Montagne Lago di Como – 0341 802040 – info@montagnelagodicomo.it

Vocate evento conclusivo di presentazione del progetto

 

 

 

LA VOCE DELLA TERRA: CANTI E RITI DELLA TRADIZIONE VOCATE, GRANDE SUCCESSO PER L’EVENTO CONCLUSIVO

Comunicato Stampa – Lecco, 23 gennaio 2020
Ufficio Stampa – Piazza Lega Lombarda, 4 23900 Lecco, Italia
Telefono 0341.295323 – Fax 0341.295333
E-mail
ufficiostampa@provincia.lecco.it
Web site
www.provincia.lecco.it

Nel pomeriggio di ieri a Palazzo delle Paure a Lecco si è svolto l’evento conclusivo del progetto Interreg La voce della terra: canti e riti della tradizione – VoCaTe, che ha riscosso un grande successo di partecipazione.

Il progetto è stato ideato dalla Provincia di Lecco (ente capofila) e realizzato con i partner Comunità montana Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera, Fondazione Luigi Clerici, Fondazione Monastero Santa Maria del Lavello per la parte italiana, associazione Cantar di Pietre (capofila di parte svizzera), Mendrisiotto Turismo, Fondazione Processioni storiche e Comune di Mendrisio per la parte svizzera.

VoCaTe ha valorizzato le ritualità tradizionali nell’area prealpina del Lecchese e del Canton Ticino, per consolidare il patrimonio culturale immateriale dei territori di frontiera, in linea con le indicazioni fondamentali della Convenzione Unesco.

Il progetto ha documentato le ritualità religiose e laiche dell’area di cooperazione, contribuendo in modo significativo alla rivitalizzazione dei luoghi, attraverso iniziative di divulgazione e sostegno al turismo.

L’evento conclusivo di ieri si è aperto con l’accoglienza musicale Cantà Proman – I cantori di Premana e con i saluti istituzionali del Presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli e del Sindaco di Lecco Virginio Brivio.

“Il progetto – ha spiegato il Presidente Usuelliha come principale obiettivo la valorizzazione delle tradizioni corali e musicali e delle ritualità dell’area di cooperazione, per consolidare le radici culturali delle comunità e sviluppare l’attrattività del territorio in chiave turistica. Sono stati realizzati diversi eventi nell’area di cooperazione caratterizzata da un importante patrimonio di ritualità sacra e profana: le grandi processioni, i carnevali, i riti agricoli, le feste liturgiche, in cui il canto e la musica sono gli elementi sempre presenti. Spettacoli e concerti incentrati sui temi forti della cultura tradizionale contribuiscono ad accrescere un turismo culturale di qualità, suscitando l’interesse a partecipare alle ritualità e favorirne così la vitalità”.

A seguire si è svolta una tavola rotonda, moderata dalla giornalista Katia Sala, con la partecipazione di:

  • Cristina Casarin (Servizio cultura e turismo Provincia di Lecco) ha sottolineato le origini, gli obiettivi, le attività, gli eventi e i materiali del progetto
  • Nadia Fontana Lupi (Organizzazione turistica Mendrisiotto e Basso Ceresio) si è soffermata sul riconoscimento Unesco alle Processioni della Settimana Santa di Mendrisio, sulle azioni in territorio svizzero e sulle ricadute sotto il profilo turistico
  • Silvia Strada (Montagne lago di Como) ha posto l’accento sulle attività svolte in chiave turistica, come gli educational tour per la creazione di pacchetti ad hoc e gli appuntamenti fieristici
  • Carlo Montisci (Ideas) ha parlato della cultura come leva strategica per lo sviluppo turistico dei territori e delle nuove opportunità commerciali grazie al progetto
  • Barbara Vitali (Comunità montana Valsassina Valvarrone Val d’Esino e Riviera) ha evidenziato il ruolo dell’ente e i nuovi allestimenti dei musei di Premana e Tremenico

Molto suggestivi i video proiettati nel corso dell’evento conclusivo: il primo con una panoramica generale sugli eventi, il secondo sul Carnevale di Sueglio, il terzo sulle Processioni della Settimana Santa di Mendrisio.

Spazio poi agli interventi di:

  • Angelo Rusconi (Res Musica) ha sottolineato come il canto e la musica siano il filo rosso che unisce i riti sacri e profani, passati e presenti
  • Giovanni Conti (Cantar di Pietre) ha posto l’accento sull’eredità dal valore inestimabile costituita dalle feste rituali

L’evento si è poi concluso con la coinvolgente esibizione di Cantà Proman – I Cantori di Premana.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Borsa Locale del Turismo Lariano, racconto e immagini della prima edizione

LA BORSA LOCALE DEL TURISMO LARIANO
A Lecco il 20 gennaio 2020 la prima edizione

Lecco, 20 gennaio 2020

Grande successo per la prima edizione della “Borsa Locale del Turismo Lariano, evento organizzato il 20 gennaio 2020 dalla Rete di Imprese “Montagne del Lago di Como” all’interno del progetto europeo “Le vie del Viandante 2.0”  di cui il Comune di Lecco è capofila.

Qui di seguito alcune immagini della giornata, che ha visto la partecipazione di 212 operatori, 3 reti di impresa e 7 tour operator locali, impegnati complessivamente in 494 appuntamenti speed di 10 minuti.

Montagne Lago di Como, con lo staff e tutto il Consiglio Direttivo, ha presidiato 6 tavoli come “Buyer”, incontrando tutte le 212 aziende, in veste di “Seller”. L’obiettivo è la costruzione dela Catalogo Confidenziale dell’offerta per Le Vie del Viandante, che sarà presentato per la prima volta alla BIT di febbraio a Milano.

Grande soddisfazione per la rete di imprese, che ha raccolto i ritorni positivi del Comune di Lecco, degli altri partner Consorzio Turistico Valchiavenna e Ente Turistico del Moesano, degli imprenditori e dei tour opeator.

Ora le aziende hanno tempo fino a giovedì 23 gennaio per completare la scheda per l’inserimento nel catalogo.

Borsa Locale del Turismo Lariano – conferenza stampa

NASCE LA BORSA LOCALE DEL TURISMO LARIANO
MATCHING B2B PER CREARE IL CATALOGO DELL’OFFERTA
DEL NUOVO PRODOTTO TURISTICO “LE VIE DEL VIANDANTE”

Lecco, 15 gennaio 2020

Nel corso della conferenza stampa svoltasi mercoledì 15 gennaio 2020 nella sala consiliare del Comune di Lecco è stata presentata “Borsa Locale del Turismo Lariano, evento organizzato dalla Rete di Imprese “Montagne del Lago di Como” all’interno del progetto europeo “Le vie del Viandante 2.0”  di cui il Comune di Lecco è capofila.

Alla presentazione sono intervenuti il vicesindaco di Lecco, con delega al turismo Francesca Bonacina, il presidente della rete di imprese “Montagne del  Lago di Como” Stefano Gianola e la marketing manager della rete, Silvia Strada.

“La promozione del turismo anche nel nostro territorio deve passare attraverso gli operatori privati e la promo-commercializzazione di questa iniziativa è fondamentale per raggiungere l’obiettivo – ha sottolineato il vicesindaco di Lecco, con delega al turismo Francesca Bonacina. La BLTL coinvolgerà  numerosissime imprese, elemento fondamentale per trasformare belle idee e proposte in offerte concrete per il mercato turistico“.

“Abbiamo raccolto volentieri la sfida rappresentata dal progetto Interreg ed in particolare dalla BLTL perché è il completamento di un lungo percorso che la nostra rete ha compiuto in 4 anni di attività – ha commentato il presidente della rete di imprese “Montagne del Lago di Como” Stefano Gianola. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di portare le micro e piccole aziende del turismo nei mercati nazionali e internazionali. Obiettivo che solo la rete rende possibile. Ora, grazie alla collaborazione con gli Enti pubblici e i tour operator locali dell’incoming, questo obiettivo diventa realtà”.

Cosa è la BLTL?
La Borsa Locale del Turismo Lariano (BLTL) si svolgerà presso l’hotel NH di Lecco il giorno 20 gennaio 2020. Si tratta di un incontro fra gli operatori del turismo intesi in senso ampio (ricettività ristorazione, commercio, servizi, etc…) e gli aggregatori dell’offerta turistica (reti di imprese e Tour  Operator Locali dell’incoming). I primi svolgeranno la funzione di “seller” cioè parteciperanno per presentare ai secondi, “buyer”, la propria
attività e le proprie offerte “confidenziali” (vedi spiegazione sotto).

La formula sarà quella dello speed date, cioè un incontro veloce (10 minuti) il cui obiettivo sarà conoscersi di persona e scambiarsi alcune informazioni di dettaglio.  La partecipazione per il 2019 è completamente gratuita grazie al contributo del programma europeo interreg Italia-Svizzera che ha co-finanziato questa iniziativa. Si tratta quindi di un’occasione unica per sperimentare senza costi la collaborazione fra imprese nelle attività di incoming.

La finestra per iscriversi si è chiusa il 20 dicembre scorso, dopo un’ampia promozione che ha interessato circa 3000 aziende distribuite lungo tutto il tracciato de Le Vie del Viandante. Le imprese che hanno colto questa opportunità sono 212, distribuite fra le varie tipologie di servizio: alloggio,  ristorazione, guide, etc… per un totale di 474 appuntamenti B2B tra buyer e seller.

Ogni partecipante avrà il diritto ad essere inserito nel “catalogo confidenziale dell’offerta”. Si tratta di un catalogo destinato in via riservata a tutti gli  intermediari del turismo nazionali ed esteri in cui oltre alla propria offerta, saranno forniti dati di dettaglio sui costi dei servizi. Il catalogo sarà distribuito grazie ad un fitto programma di promocommercializzazione organizzato dalle reti di imprese in collaborazione con il capofila del progetto, Comune di Lecco, nel corso degli anni 2020 e 2021. Il primo appuntamento in programma è la B.I.T. di Milano che si terrà a febbraio 2020.

Chi sono i buyer e cosa fanno?
Il ruolo di buyer verrà svolto: sia dalle reti di imprese partner del progetto (Montagne del Lago di Como, Consorzio Valchiavenna Turismo, Ente Turistico del Moesano); sia dai tour operator locali dell’incoming che hanno aderito all’iniziativa. Le agenzie di viaggio del territorio che hanno aderito al progetto sono: Gruppo Legnone Tours, Rusconi Viaggi, Rigamonti Viaggi, Lake Como Food Tours, Quo Gentium Travel, Agenzia Nuove Mete e
Agenzia Terre di Confine. I buyer avranno il compito di vendere i servizi delle imprese partecipanti sia singolarmente, sia nella forma di pacchetto turistico, utilizzando tutti i canali di commercializzazione (propri o messi a disposizione dal progetto).

ALTRE INFORMAZIONI UTILI

Un nuovo modo di organizzare il turismo: la DMO di prodotto
La BLTL è parte di un nuovo modello di promozione e commercializzazione del prodotto turistico che è in corso di sperimentazione nel progetto interreg Le Vie del Viandante: la Destination Management Organisation (DMO) di prodotto. La DMO di prodotto, è un’organizzazione di governance che nasce per coordinare tutti gli attori interessati al successo di un prodotto turistico: gli Enti pubblici per l’operatività dei sentieri e la promozione istituzionale, i raggruppamenti di imprese per la progettazione e commercializzazione dei pacchetti turistici, le proloco e le associazioni per la valorizzazione turistica degli eventi e delle tradizioni.

Il nuovo prodotto turistico “Le vie del Viandante”
Le Vie del Viandante sono un grande itinerario internazionale di trekking che conduce dal passo San Bernardino, in Svizzera, al centro di Milano, ne fanno parte tra gli altri: il Sentiero di Leonardo, la Via San Bernardino (CH), la Via Francisca, il Sentiero del Viandante, etc…

Ufficio stampa Comune di Lecco – 0341 481262 – ufficio.stampa@comune.lecco.it
Montagne Lago di Como – 0341 802040 – info@montagnelagodicomo.it

Percorsi turistici tra Italia e Svizzera – Esperienze autentiche

 

 

 

La voce della terra: canti e riti della tradizione (VoCaTe)

Il progetto si sviluppa tra il territorio lecchese e la regione del Mendrisiotto in Svizzera e ha tra i propri obiettivi quello di valorizzare il patrimonio immateriale del territorio: le tradizioni corali e musicali, le ritualità, sacre e profane, le radici culturali dell’area di cooperazione.

I 6 percorsi proposti, di cui due tra Italia e Svizzera, offrono esperienze autentiche con la possibilità di scoprire pregiati borghi, conoscere gli antichi mestieri e la vita comunitaria di un tempo, approcciarsi a itinerari di arte e fede, comprendere l’eredità storica e vivere attività outdoor tra lago e montagna. Un altro percorso è stato studiato ad hoc per le scuole, in cui si è valorizzato il contenuto didattico delle esperienze di scoperta del lago e della montagna.

VoCaTe vuole offrire esperienze stimolanti e attive, che in alcuni casi sono risorse nascoste ma capaci di rendere unica la nostra destinazione.
Sono state messe a sistema esperienze già presenti per creare un prodotto originale, in chiave sostenibile e con attenzione all’ambiente a misura di turista e territorio, che permette di immergersi nelle tradizioni, nei riti, nella storia, nel paesaggio e in tutto ciò che caratterizza l’identità di
questi luoghi.

È possibile realizzare esperienze di una sola giornata o di più giorni: i percorsi sono pensati per essere liberamente modulabili secondo le proprie esigenze.

I temi dei 6 percorsi turistici sono:

  • BORGHI TRADIZIONALI (Italia e Svizzera)
  • GLI ANTICHI MESTIERI
  • TRA ARTE E FEDE (Italia e Svizzera)
  • SULLE TRACCE DELLA STORIA
  • PAESAGGI E NATURA TRA LAGO E MONTI
  • PROPOSTA PER LE SCUOLE

 

E’ possibile scaricare la brochure completa dei percorsi cliccando sui seguenti link:
Vocate – Percorsi turistici culturali – Parte 1
Vocate – Percorsi turistici culturali – Parte 2

 

Clicca qui per consultare il calendario annuale delle ritualità sacre e profane del territorio di cooperazione.

Montagne Lago di Como ha realizzato le schede dei percorsi, su incarico della Provincia di Lecco,  nell’ambito dellInterreg Vocate.

Operazione co-finanziata dall’Unione Europea, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.
Capofila Italiano Provincia di Lecco, Capofila Svizzero Cantar di Pietre.
Partner: Comune di Mendrisio – Svizzera, Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera – Italia, Fondazione Luigi Clerici – Italia, Fondazione Monastero di Santa Maria del  Lavello – Italia, Fondazione Processioni Storiche di Mendrisio – Svizzera, Organizzazione Turistica Regionale del Mendrisiotto e Basso Ceresio – Svizzera.

 

 

 

Bus navetta gratuito per i Piani di Bobbio e Artavaggio

I Comuni dell’Altopiano hanno istituito un bus navetta per collegare i paesi di Cremeno, Barzio Cassina e Moggio con la funivia dei Piani di Bobbio e la funivia dei Piani di Artavaggio.
Il servizio, completamente gratuito, sarà attivo dal 21 dicembre 2019 al 29 marzo 2020, tutti i sabati e le domeniche.
Durante il periodo delle vacanze natalizie sarà attivo tutti i giorni (escluso il 25 dicembre).