Chiesetta di Santa Margherita

Photo credits: Pietro Buttera

Descrizione

La piccola chiesa di Santa Margherita, risalente al secolo XI, si trova a Casargo nella frazione di Somadino e sorge isolata sopra uno sperone di roccia, detto Sasso della Guardia. La sua ubicazione strategicamente significativa ne testimonia l’origine militare, a difesa tra la Valsassina e la Valvarrone.

 

L’ edificio è a navata unica, di dimensioni ridotte, ed è anticipato da un portico. Le testimonianze romaniche più significative sono rappresentate dalla graziosa abside semicircolare e dal ciclo di affreschi dei primi decenni del XII secolo, unica testimonianza della pittura romanica in tutta la valle.

Negli affreschi, che richiamano all’ arte bizantina è possibile riconoscere un Cristo Pantocratore, una Vergine e alcuni Santi (Margherita, Brigida, Bartolomeo e Tobia). Sulla parete settentrionale si trova un affresco del 1510 che raffigura la Vergine tra i Santi Rocco e Margherita.

 

La chiesetta, dedicato a Santa Margherita, è legato al culto dei Santi Eremiti lariani.

 

La visita autonoma alla chiesetta contattare la custode, signora Margherita Pensotti al numero 0341 840737.

Per visite guidate (su appuntamento) contattare la Pro Loco di Casargo.

 

Contatti

Mappa

Galleria fotografica

Categoria

TAG

SCOPRI DI PIU'

Contattaci