Dal Colle di Balisio alla vetta della Grigna Settentrionale

Balisio, LC, Italia
Dal Colle di Balisio alla vetta della Grigna Settentrionale

Descrizione

La vetta della Grigna Settentrionale è la più alta del gruppo delle Grigne con i suoi 2410 m. E’ punto di arrivo di molti itinerari e offre uno splendido panorama su Alpi e Prealpi. In questa scheda vi proponiamo la salita lungo l’itinerario Balisio , Chiesa del Sacro Cuore , Pialeral , Brioschi seguendo i sentieri 31 e poi 33.

Si può partire dalla località Balisio a Ballabio ( 720 m ), oppure raggiungere in auto la Cappella del Sacro Cuore ( 820 m circa ), lungo una strada sterrata di circa 3 km. In alternativa si sale al Pialeral da Pasturo. Si raggiunge l’ Alpe Cova e poi il Rifugio Antonietta al Pialeral ( 1365 m ), tra panorami che cominciano ad aprirsi sul Pizzo Tre signori , la Grignetta , il Grignone e lo Zuccone Campelli. Si entra in un bosco rado , seguendo una ripida traccia tra i sassi. Si prosegue tra i prati , seguendo la linea di massima pendenza e si incontra una roccia appoggiata al terreno che funge da bivio per le vie estiva ed invernale (scritta rossa).

 

Variante estiva: Tempo 3 ore e 30, Difficoltà E ( Escursionista )

Nel caso in cui si proceda per la variante estiva , il sentiero si presenta con una pendenza sostenuta. Il percorso si sviluppa appena sotto il filo di cresta che con ripide rampe conduce alla Bocchetta di Releccio ( 2263 m ), dopo un ultimo ripido balzo , si raggiungono dei gradini che portano alla terrazza del Rifugio Brioschi ( 2410 m ).
In cima si trova la Chiesetta in vetro dedicata a Santa Maria dei Sentieri , la croce di vetta e un cilindro con i nomi delle cime e delle località che si possono ammirare , la loro altezza e la direzione nella quale bisogna guardare.

 

Variante invernale: Tempo 4 ore e 30 Difficoltà A ( Alpinistico ) – Itinerario alpinistico facile con difficoltà variabile a seconda delle condizioni di innevamento.

La variante invernale, invece, passa dalle Baite dei Comolli e dal Bivacco Riva Girani ( 1830 m ) e, attraverso una ripidissima rampa , detta muro del pianto , giunge fino alla cresta nord – est del Grignone. Si tratta della parte più impegnativa dell’ intero itinerario per via della pendenza che raggiunge i 45 gradi e delle eventuali cornici di neve che si possono trovare ; per questo motivo è necessario avere con sé attrezzatura adeguata ( ramponi e picozza ).

 

Scopri anche il percorso dal Cainallo alla vetta della Grigna Settentrionale.

 

Foto di Ermes Malvisi, Giacomo Perrucchini e dai siti www.ilpiaceredellamontagna.it e www.adelinatiziano.blogspot.com

Summary
Dal Colle di Balisio alla vetta della Grigna Settentrionale
Article Name
Dal Colle di Balisio alla vetta della Grigna Settentrionale
Description
La vetta della Grigna Settentrionale è la più alta del gruppo delle Grigne con i suoi 2410 m. E' punto di arrivo di molti itinerari e offre uno splendido panorama su Alpi e Prealpi. In questa scheda vi proponiamo la salita lungo l'itinerario Balisio , Chiesa del Sacro Cuore , Pialeral , Brioschi seguendo i sentieri 31 e poi 33.
Author
Publisher Name
Montagne del Lago di Como
Publisher Logo
Commenti

Prossimi eventi

Non ci sono eventi programmati